Psoriasi - cause, sintomi, le foto, i tipi e il trattamento della psoriasi

Psoriasi cronica non infettive malattia, dermatosi, che colpisce principalmente la pelle. Di solito la psoriasi provoca la formazione di eccessivamente secchi, rossi, allegre sopra la superficie della pelle macchie. Tuttavia, alcuni pazienti affetti da psoriasi non sono visibili lesioni della pelle.

Causati da psoriasi macchie sono chiamati psoriatica dalle piastrine. Queste macchie sono di natura fasi di infiammazione cronica ed eccessiva proliferazione dei linfociti, macrofagi e dei cheratinociti della pelle e anche in eccesso di angiogenesi (formazione di nuovi piccoli capillari) nel soggetto strato della pelle. Eccessiva proliferazione dei cheratinociti in psoriasica piastrine e di infiltrazione della pelle linfociti e macrofagi porta rapidamente ad un ispessimento della pelle in luoghi sconfitta, la sua elevazione al di sopra della superficie della pelle sana e alla formazione specifici pallido, grigio o argento macchie che ricordano rappreso cera o paraffina («paraffina laghi»).

Psoriasica le piastrine più spesso per la prima volta appaiono sottoposti ad attrito e la pressione pubbliche — superfici gomito e ginocchio di piegatura, sulle natiche. Tuttavia, causando placche psoriasiche possono verificarsi ed essere posizionato in qualsiasi punto della pelle, compresa la pelle del cuoio capelluto, la superficie di pennelli, plantare superficie stop, i genitali esterni. Al contrario di eruzioni cutanee eczema, spesso colpendo la superficie interna del ginocchio e del gomito articolazioni, causando placche psoriasiche più spesso si trovano sulla parte esterna, estensore superficie articolare.

La psoriasi è una malattia cronica caratterizzata solito passare le onde, con periodi spontanee o causate da questi o altri medicinali influenze remissioni o miglioramenti e i periodi spontanei o provocati avversi da influenze esterne (consumo di alcol, infezioni intercorrenti, stress) recidive o riacutizzazioni.

Il grado di gravità della malattia può variare nei diversi pazienti e anche il paziente stesso in periodi di remissione e di riacutizzazione in un ampio raggio, da piccole lesioni locali fino a completa copertura di tutto il corpo psoriatica dalle piastrine. Spesso c'è la tendenza alla progressione della malattia nel tempo (soprattutto in assenza di trattamento), a pesare e più frequenti riacutizzazioni, un aumento di piazza sconfitta e il coinvolgimento di nuove aree di pelle. In alcuni pazienti si osserva un continuo corso della malattia senza remissioni spontanee, o anche la continua progressione. Spesso colpisce anche le unghie delle mani e/o piedi (psoriasica onychodystrophy). La sconfitta del chiodo può essere isolato e osservato in assenza di lesioni cutanee. La psoriasi può anche causare la sconfitta delle articolazioni, la cosiddetta psoriatica arthropathy o artrite psoriasica. Dal 10% al 15% dei pazienti con psoriasi soffrono anche di artrite psoriasica.

psoriasi-gomiti

C'è un sacco di diversi strumenti e metodi per il trattamento della psoriasi, ma a causa della cronica ricorrente della natura della malattia e spesso osservata una tendenza alla progressione nel corso del tempo, la psoriasi è una abbastanza difficile per trattare la malattia. Una guarigione completa al momento non è possibile (cioè la psoriasi incurabile al livello attuale di sviluppo della scienza medica), ma sono possibili più o meno lunghi, più o meno completi di remissione (tra cui per tutta la vita). Tuttavia, quando questo viene sempre il rischio di ricaduta.

Le cause della psoriasi

  • Lo stress, la depressione;
  • L'infezione della pelle, in particolare virus, batteri (stafilococchi. streptococchi), funghi (Candida);
  • Predisposizione ereditaria;
  • I tassi di violazioni che incidono sulla rigenerazione delle cellule della pelle;
  • Malfunzionamento del sistema endocrino (disturbi ormonali)
  • Malattie dell'apparato DIGERENTE - enterite, colite, disbiosi (disbiosi);
  • Le allergie;
  • Malattie del fegato.

Più in dettaglio per quanto riguarda le cause della psoriasi

Interrotta la funzione di barriera della pelle (in particolare, meccaniche lesioni o irritazioni, l'attrito e la pressione sulla pelle, l'abuso e sapone igienizzante, il contatto con solventi per la pulizia della casa, caldo soluzioni, la presenza di focolai infetti sulla pelle o allergie della pelle, eccessiva secchezza della pelle) anche svolgere un ruolo nello sviluppo della psoriasi.

La psoriasi è in gran parte idiosyncratic una malattia della pelle. L'esperienza della maggior parte dei pazienti suggerisce che la psoriasi può migliorare spontaneamente o, al contrario, crescere senza un motivo apparente. La ricerca di vari fattori associati con l'aspetto, lo sviluppo o esacerbazione della psoriasi, hanno la tendenza a basarsi su uno studio di piccole dimensioni, di solito ospedale (e non ambulatoriali), che è ovviamente più pesanti, gruppi di malati di psoriasi. Quindi questi studi spesso sono affetti da mancanza di rappresentatività del campione e dalla incapacità di identificare causale relazione alla presenza di un gran numero di altri (tra cui ancora sconosciuti) fattori che possono influenzare il decorso della psoriasi. Spesso in diversi studi hanno trovato contraddittori del ritrovamento. Tuttavia, i primi segni della psoriasi spesso appaiono dopo aver sofferto di stress (fisico o mentale), danni alla pelle in luoghi prima della comparsa delle lesioni psoriasiche, e/o trasferito infezione da streptococco. Condizioni, secondo alcune fonti, che può esacerbare o deterioramento della psoriasi comprendono acuti e cronici dell'infezione, lo stress, i cambiamenti climatici e le stagioni. Alcuni farmaci, in particolare, carbonato di litio, beta-bloccanti, gli antidepressivi fluoxetina, paroxetina, antimalarico farmaci clorochina, idrossiclorochina, anticonvulsivanti carbamazepina, valproato, secondo alcune fonti, sono associati con danno della corrente di psoriasi o possono anche provocare il suo aspetto primario. Il consumo eccessivo di alcol, il fumo, il sovrappeso o l'obesità, la cattiva alimentazione possono pesare per la psoriasi o ostacolare il suo trattamento, di provocare un aggravamento. Lacca per capelli, alcune creme e lozioni per le mani, cosmetici e profumi, prodotti chimici per la casa può anche provocare il peggioramento della psoriasi in alcuni pazienti.

I malati affetti da infezione da HIV o l'Aids, spesso soffrono di psoriasi. Sembra paradossale per i ricercatori di psoriasi, poiché il trattamento, al fine di ridurre il numero di cellule T o la loro attività, in generale, favorisce il trattamento della psoriasi, e l'infezione da HIV o, ancor di più, l'AIDS è accompagnato da una diminuzione del numero di cellule T. Tuttavia, con il passare del tempo con la progressione dell'infezione da HIV o l'Aids, l'aumento del carico virale e una diminuzione del numero circolanti CD4+ T-cellule, psoriasi pazienti con infezione da HIV o malati di Aids si deteriora o si intensifica. Oltre a questo enigma, infezione da HIV, di solito accompagnata da un forte spostamento di citochina profilo verso Th2, mentre la psoriasi volgare nei pazienti non infetti è caratterizzata da un forte spostamento di citochina profilo verso Th1. Su adottata attualmente ipotesi, la riduzione del numero e patologicamente alterata attività di CD4+ linfociti T di pazienti con infezione da HIV o l'Aids causano hyperactivation CD8+ linfociti T, che e responsabile per lo sviluppo o esacerbazione della psoriasi con infezione da HIV o malati di Aids. Tuttavia, è importante sapere che la maggior parte dei pazienti affetti da psoriasi sani nei confronti di possedere HIV, e l'infezione da HIV è responsabile di meno del 1 % dei casi di psoriasi. D'altra parte, la psoriasi con infezione da HIV si verifica, secondo diverse fonti, con una frequenza da 1 a 6 %, che è circa 3 volte superiore alla frequenza di occorrenza della psoriasi nella popolazione generale. La psoriasi nei pazienti con infezione da HIV e con l'Aids si verifica spesso estremamente difficile, e risponde male o non si presta metodi standard di terapia.

foto-la psoriasi

La psoriasi spesso si sviluppa in pazienti con inizialmente secca, sottile, pelle sensibile, rispetto ai pazienti con la pelle grassa, e molto più comune nelle donne che negli uomini. Lo stesso malato di psoriasi spesso compare per la prima volta nelle zone più asciutto o più sottile della pelle, di zone di pelle grassa, e soprattutto appare spesso in luoghi in danno dell'integrità della pelle, tra cui graffi, graffi, abrasioni, graffi, tagli, in luoghi esposti ad attrito, pressione o il contatto con sostanze chimiche aggressive, detergenti, solventi (questo è chiamato il fenomeno Kebner). Si presume che questo fenomeno sconfitta la psoriasi prima di tutto asciutto, sottile o lesa della pelle associato con l'infezione, tuttavia, che l'infezione (probabilmente più spesso lo streptococco) penetra facilmente nella pelle con un minimo di secrezione di sebo (che in altre circostanze, protegge la pelle dalle infezioni) o in caso di danni alla pelle. Le condizioni più favorevoli per lo sviluppo della psoriasi, in questo modo, opposte le più favorevoli condizioni per lo sviluppo di una infezione fungina stop (il cosiddetto «piede d'atleta») o le ascelle, l'inguine. Per lo sviluppo di infezioni fungine più favorevole umido, bagnato pelle, per la psoriasi, al contrario, asciutto. Penetrato nella pelle secca infezione provoca asciutto l'infiammazione cronica, che, a sua volta, provoca sintomi, caratteristici per la psoriasi, come prurito e aumento della proliferazione delle cellule della pelle. Questo a sua volta porta ad un ulteriore aumento della secchezza della pelle, come a causa di infiammazione e di rinforzo della proliferazione dei cheratinociti, e a causa del fatto che l'infezione consuma l'umidità, che in caso contrario sarebbe servito per idratare la pelle. Per evitare eccessiva secchezza della pelle e ridurre i sintomi della psoriasi, pazienti affetti da psoriasi si raccomanda di non utilizzare spugne e scrub, particolarmente stringente, in quanto non solo danneggiano la pelle, lasciando microscopici graffi, ma e raschiato con la pelle top protettivo strato corneo e il sebo, a norma proteggono la pelle dalla disidratazione e dalla penetrazione di germi. Si consiglia inoltre di utilizzare polvere di talco o polvere per bambini dopo il lavaggio o il bagno, per assorbire l'eccesso di umidità dalla pelle, che in caso contrario «toccata» infezione. Si raccomanda inoltre l'utilizzo dei fondi, idratanti e nutrono la pelle e lozioni, per migliorare la funzione delle ghiandole sebacee. È consigliabile non abusare di sapone, detergenti. Si dovrebbe cercare di evitare il contatto della pelle con solventi, prodotti chimici.

I sintomi della psoriasi

  • Forte prurito sulla pelle;
  • La comparsa sulla pelle di piccole eruzioni cutanee, che man mano vengono reclutati liquido sono geolocalizzati, costituiscono la buccia, poi si uniscono in un unico infiammatorie terreno e coperti grigio-bianco, a volte con un tocco di giallo (c. d. - psoriasica piastrine);
  • Il sangue delle piastrine;
  • La psoriasi delle unghie prima addensa, poi stratifica e l'unghia non applicabile;
  • Può essere un dolore alle articolazioni.

La qualità di vita dei pazienti affetti da psoriasi

È stato dimostrato che la psoriasi è in grado di peggiorare la qualità della vita dei pazienti nella stessa misura e altre gravi malattie croniche, come la depressione, infarto miocardico, ipertensione, insufficienza cardiaca o il diabete mellito di tipo 2. A seconda della gravità e localizzazione psoriasica sconfitte, i pazienti con la psoriasi possono sperimentare un notevole fisico e/o disagio psicologico, difficoltà sociale e professionale di adattamento e anche bisogno di disabilità. Forte prurito o il dolore possono interferire eseguire le principali funzioni vitali, come la cura di sé, una passeggiata, un sogno. Psoriasica la placca sulle parti esposte delle mani o dei piedi possono ostacolare il malato a lavorare su alcuni lavori, praticare alcuni sport, la cura per i membri della famiglia, animali domestici o casa. Psoriasica placche sul cuoio capelluto spesso rappresentano per i malati di particolare problema psicologico e generano un notevole disagio e anche social phobia, così come pallide placche sul cuoio capelluto possono essere scambiati gli altri per la forfora o il risultato di avere i pidocchi. Un altro grande problema psicologico genera la presenza delle lesioni psoriasiche sulla pelle del viso, sui lobi delle orecchie. Trattamento della psoriasi può essere costoso e richiedere il paziente ha un sacco di tempo e fatica, interferire con il lavoro e/o di studio, di socializzazione del paziente, il dispositivo personale di vita.

psoriasi-sulla-schiena

I malati di psoriasi possono anche essere (e spesso sono) eccessivamente preoccupati per il loro aspetto, conferiscono un valore troppo alto (a volte fino al punto di ossessione fissaggio su questo, quasi dismorfofobia), soffrono di bassa autostima, che è associata con la paura del rifiuto pubblica e di rigetto o con il timore di non trovare un partner sessuale a causa di problemi di aspetto. L'emergenza psicologica in combinazione con il dolore, prurito e immunopathological disabilità (aumento della produzione di citochine infiammatorie) può portare allo sviluppo di grave depressione, ansia o fobia sociale, un notevole isolamento sociale e disadattamento del paziente. Va inoltre notato che comorbidity (combinazione) di psoriasi e la depressione, così come la psoriasi e la fobia sociale, si incontra con maggiore frequenza anche in quei pazienti che non hanno soggettiva di disagio psicologico dalla presenza di psoriasi. Sembra probabile che i fattori genetici che influenzano la suscettibilità alla psoriasi e alla predisposizione alla depressione, inquietante allo stato, fobia sociale è in gran parte si sovrappongono. Non è escluso, inoltre, che nella patogenesi di come la psoriasi e depressioni svolgono un ruolo generale immunopathological e/o fattori endocrini (così, per la depressione anche individuano i livelli elevati di citochine infiammatorie, una maggiore attività citotossica gliali).

17.08.2018